Guadagnare online FapTurbo e altri metodi per lavorare da casa davvero.

Vuoi anche tu conoscere come creare un vero reddito sul web? Ecco come faccio io!

Archive for January, 2010

Cross Forex: Scegliere il cross migliore per invesitre.

Talvolta alcuni traders si pongono il problema di identificare quale possa essere il migliore Cross sul quale investire in un determinato periodo.

Questa domanda identifica una modalità tipica di approccio al mercato di un Trader.

Però tanti sottovalutano che questo dipende solo dal tipo di strategie applicate e da quale sia la convinzione relativamente ad un mercato piuttosto che ad un altro.

Per quello che è la mia esperienza bisognerebbe uscire da questo schema mentale che mi sembra a volte limitante ed iniziare a vedere la reale imprevedibilità del mercato come un fattore che lo caratterizza.

Che paroloni, lo spiego in parole un po' più povere. Il mercato del forex è per definizione imprevedibile ciò nonostante possiamo interpretare questa imprevedibilità con approssimazioni abbastanza fedeli. E questo lo rende anche se imprevedibile decisamente "contenibile".

Capiamo il concetto con una metafora da Surfisti.

Le onde del mare sono effettivamente disordinate e non è pensabile prevedere quale sarà il punto ed il momento in cui nascerà l'onda, però con una certa approssimazione riusciamo a determinare la loro direzione, sopratutto vicino alla riva ovviamente e si comprende che tutte si muovono all'incirca nella direzione della terra, almeno in superficie.

Questo è quello che basta ad un surfista.

Quando si è sulla tavola da surf non è necessario sapere il momento ed il punto in cui l'onda nasce basta essere abbastanza sicuri di trovarsi nella sua traiettoria, il più vicino possibile al momento di inizio il resto è semplicemente riuscire con un buon equilibrio a mantenere la posizione il più a lungo possibile.

 

Capito questo principio possiamo spingerci un po' oltre ed entrare nel vero segreto che a mio avviso trasforma un trader perdente in un trader vincente. Limitare le perdite e far correre i profitti.

Le per definizione ci devono essere, l'importante è che la somma in valore assoluto sia sempre inferiore alle vicnite. Semplice no?

Torniamo per un attimo al mare…

Un surfista bravo aspetta l'onda giusta, dopo un po' di esperienza quando sente il mare muoversi sotto la tavola impara a comprendere quale onda sia quella adatta ad un buon percorso sulla cresta. Individua quali saranno le più probabili alla formazione del tunnel e per questo limita le sue entrate ad un numero di onde abbastanza ristretto tentando di individuare quelle effettivamente più efficaci. Talvolta questo comporta il rischio anche di perdere l'onda buona, ma rende possible la scelta dell'onda perfetta.

Questo farà si che anche restando parecchio tempo in acqua, arriverà il più delle volte a Riva dopo aver percorso un buon tunnel e cavalcato una buona onda.

Un cattivo surfista no, tenterà di prendere tutte le onde possibili sprecando energie e risorse in piccoli viaggi senza destinazione con l'ìovvio risultato di dover subire nel complesso una rovinosa sconfitta.

Tradotto il tutto nel linguaggio del Forex questo a mio parere significa quale strategia adottare e quale ricerca di conseguenza fare.

Se si adottano strategie a lungo lungo termine allora poter individuare quale cross o pair possa essere il milgiore potrebbe dare i suoi frutti ma a mio avviso indipendentemente dal mare una buona onda se è un mare tendenzialmente ondoso è presente ovunuque forse in alcuni mari non avrò un meravilgioso tunnel ma a riva con una buona cresta posso arrivare velocemente comunque.

Quindi, semplicemente escludendo i cross che non hanno grandi volumi come le monete secondarie e scegliendo le monete conosciute principali, come l'euro, il dollaro, lo yen, e alcuni loro abbinati minori come il dollaro australiano, quello canadese, l franco svizzero etc. si possono avere combinazioni assolutamente profittevoli.

Ma come prevedere  i momenti migliori?

Beh, per capire le onde l'esperienza è sicuramente determinante e talvolta ci si affeziona tanto ad una moneta che se ne conoscono le modalità di "espressione".

Però le notizie fanno certamente il loro lavoro, ed un buon trading può essere fatto in corrispondenza di questi eventi.

Su forexfactory potete trovare le notizie più importanti relative il mondo economico e se tenete sott'occhio le notizie con la casellina in rosso noterete che in prossimità di alcune notizie particolari come i tassi di disoccupzione o di notizie economiche particolari alcuni cross hanno degli spostamenti quasi certi in una o nell'altra direzione percorrendo in molti casi anche più di 50 PIP.

Un buon trader che entrasse nel momento giusto può realizzare tranquillamente in pochi minuti cifre decisamente interessanti, e parlo per esperienza personale ovviamente, vi garantisco che 1000 euro in meno di un minuto sono assolutamente raggiungibili.

Questo potrebbe essere un ottimo sistema di prevedere quale cross tenere in considerazione per il trading.

Più avanti parleremo meglio di forex factory ed il trading sulle notizie, inoltre vedremo anche come individuare un trend e capire come scegliere l'inizio dell'onda. Per ora vi consiglio di dare un'occhiata a forex factory e confrontarlo con i grafici delle varie monete. Diventerà evidente quanta sincronia ci possa essere con alcuni eventi da spingervi a prendere in considerazione seriamente questo metodo di trading.

Prelevare da Metatrader4: Prelevare dal Broker…

Chiariamo subito un concetto: Prelevare dal Metatrader4 non è possible, perchè bisogna prelevare dal Broker, e non dal Metatrader. Come si fa lo scoprite leggendo questo articolo.

Ricevo spesso questa domanda, e sottovaluto il fatto che anch'io quando ho iniziato mi sono posto la stessa domanda, la fortuna è stata che ho trovato subito risposta da qualcuno che ne sapeva più di me, ma per molti questa fonte non è raggiungibile, quindi vedo di darvi io una risposta alla questione.

Il sistema funziona così:

Il mercato del Forex non ha una regolamentazione come la borsa, quindi ufficialmente non c'è una sede fisica dove si fa forex come la Borsa di Milano o NewYork, piuttosto c'è un accordo tra le istituzioni di accettare come dati ufficiali i dati raccolti periodicamente da Bank of International Settlements.

Il Forex è un mercato enorme e data la sua dimensione è un mercato praticamente impossibile da manipolare, i suoi prezzi in definitiva nascono dagli accordi tra le istituzioni che compravendono moneta e beni.

Quindi gli attori con i quali noi avremo a che fare sono Banche e Broker.

Quando si apre un conto questo in genere per le transazioni online viene aperto tramite un Broker o quantomeno una banca che offre questo servizio.

Di Broker ne esistono moltissimi, vi cito alcuni esempi da poter vedere sono: ActivTrades , Forex47 , AlpariDukascopy .

Tra questi Broker vi sono delle sostanziali differenze che a noi interessa conoscere. Non tutti hanno la stessa importanza, alcuni dipendono da altri, ed altri sono Broker Maggiori che hanno anche Broker minori dipendenti dal loro trading.

DukasCopy per esempio è un Broker Maggiore ed in effetti aprire un conto con DukasCopy ha dei costi notevoli, perchè il versamento minimo attualmente dovrebbe essere di 10.000 Euro, ma ci sono stati momenti dove il versamento minimo richiesto era di 50.000. La differenza tra DukasCopy e Broker minori sono le condizioni applicate, perchè un broker maggiore ha degli spread inferiori visto anche i volumi di denaro mossi.

DukasCopy, inoltre essendo un Broker così autorevole, utilizza del software dedicati non il metatrader, tanto che tempo fa è stata sviluppata una versione speciale di FapTurbo in versione limitata di 500 pezzi, in collaborazione con DukasCopy adatta alla loro piattaforma. (FapTurbo Evolution) .

Non disperate gli algoritmi sono gli stessi di FapTurbo, solo che la piattaforma di utilizzo è differente, lo stesso team FapTurbo al tempo mi confermò la cosa perchè ovviamente ero interessato ad acquistarlo.

Non divaghiamo, torniamo sul tema.

Il Metatrader quindi, è semplicemente un Software, una "piattaforma" per operare sui conti del Broker.

Questo in pratica si traduce in piccoli e semplici passaggi. Si fa un versamento nel conto del Broker. Il Broker di operazione in operazione si trattiene un margine di sicurezza sul capitale versato.

Noterete che quando aprite un operazione anche se avete in gioco 20 euro, il broker in base al cross che andrete a tradare vi metterà un Margine. Questo non è altro un valore che il Broker congela finchè non avete chiuso quell'operazione per assicurarsi che se ci fosse un brusco movimento del Cross in negativo rispetto al vostro trading nel vostro conto ci sia la disponibilità per coprire la perdita.

L'interazione tra Broker e Trader (Noi) avviene tramite il Metatrader, che in genere viene fornito anche dai Broker con le impostazioni già fatte per il relativo Broker, e con le grafiche del Broker di destinazione, ma ciò non toglie che voi potete utilizzare lo stesso metatrader che è una piattaforma free sviluppata da terze parti per qualsiasi broker vogliate, semplicemente inserendo quando fate il login il numero di conto e la password fornita dal nuovo Broker.

Qundi Prelevare e Versare nel Metatrader non è possibile, Bisogna fare l'operazione proprio dal Broker, cioè si va sul sito del broker e in genere nella sezione  Apri un Conto è spiegato tutto, e l'operazione di solito è questa: si compilano i var campi con i propri dati, il broker vi assegna un conto e vi invia i dati per fare il versamento su quel conto.

Voi fate il vostro trading, e quando volete prelevare i guadagni semplicemente andate sul sito del broker nella sezione relativa alla gestione del vostro conto e richiedete il prelevamento.

Non conosco broker che utilizzano Metatrader che permettano versamenti tramite paypal, ma visto anche le cifre che molti mettono in gioco, non credo volgiate affidarvi a questo strumento.

Per rincuorare gli animi vi consiglio di leggere anche questo articolo sulla Tassazione Italiana Sul Forex che può essere motlo più utile di quel che credete ora, sopratutto se usate FapTurbo con testa.

Per quanto riguarda eventuali paure di effettuare versamenti, toglietevele pure, non sono mai soldi persi (tranne che nell'operatività ovviamente) perchè anche se un broker dovesse fallire, c'è una regolamentazione che prevede che il denaro (che in ogni caso è versto in una banca a vostro nome) viene restituito dagli istituti ai legittimi proprietari, non viene mai inserito nella procedura, quindi dormite sonni tranquilli.

 

 

 

Scalper Strategy Forex: Cos’è e come funziona.

Scalping Intraday nel Forex. Come fare e perchè?

Capire come fare scalping nel forex, può essere utile per iniziare a capire come opera FapTurbo nella scalper, ma anche per i pù temerari, anche come iniziare a mettere le mani sul vostro Metatrader e muovere qualche passo.

Non consiglio di fare trading partendo dallo scalping, perchè è una strategia impegnativa, ma conoscendone le peculiarità probabilmente vi sarà più semplice capire anche il Trading Automatico su questa strategia.

Iniziamo col mettere qualche paletto tecnico.

Quello che viene considerato Scalping è l'apertura e la chiusura rapida di operazioni con guadagni rapidi in poco tempo.

Questo in termini pratici si traduce con l'esecuzione di un operazione nell'arco di un minuto di un determinato cross, al fine di portare a casa 3 / 5 PIP di guadagno che tradotto in termini monetari, caricando sui lotti e sulla leva può significare 30 euro in un minuto, un buon guadagno no?

Questo genere di strategie essendo fatte in tempi molto stretti, e sotto attenta osservazione, permettonon se ben seguite un buon guadagno con un rischio veramente limitato.

Però bisogna fare molta attenzione perchè in effetti i parametri che possono influire su una strategia così rapida sono moltssimi, primo fra tutti, la possibilità da parte del Broker di fare o meno scalping.

Su movimenti così rapidi diventa ovvio che il broker, se non ha un sistema di comunicazione sufficentemente efficente per seguire le operazioni rischia di perdere denaro di tasca propria, quindi molti broker non accettano strategie così rapide; la cosa migliore per iniziare a fare scalping è semplicemente verifcare con il broker che sia permesso.

Il secondo punto importantissimo e difficile, è di trovare un accordo con il broker per avere uno spread adatto, meglio se fisso, perchè avere uno spread alto significa diminuire sensibilmente e in molti casi addirittura azzerare le possibilità di successo, perchè capirete che su un movimento piccolo di qualche PIP, nel tentativo di realizzare 3 /4 PIP in un minuto, lo spread riduce il margine fino quasi ad azzerarlo.

La terza opzione è di verificare l'accuratezza del segnale dal Broker, perchè con molti broker quando il sitema riconosce movimenti così rapidi, automaticamente penalizza il sistema e vi arrivano i dati con qualche "piccolo" ritardo, questo stratagemma, vi porta ad avere un grafico in ritardo e quindi diventa nuovamente un fattore di annullamento dei vantaggi di tale strategia.

Per capire meglio questo passaggio vi rimando al Post : Guadagnare con il Forex: 3 Broker a confronto.

Esistono diversi metodi per fare scalping, in genere si utilizzano degli indicatori come Medie a diversi periodi,, Bollinger Band e  indicatori di Trend come l'ADX per capire la forza del trend, e i cambi di direzione.

Si utilizza un grafico ad 1 minuto (M1) ed è richiesto tempo, per restare davanti al PC ad operare.

Una delle coppie di monete preferita per fare scalping è sicuramente l'EUR/USD sia per gli spread bassi, sia per le oscillazioni durante il giorno, ma può essere fatta su qualsiasi altro cross, a patto che vengano rispettati i parametri di movimento e costo.

Su Forex Strategy Revealed trovate un'interessante raccolta in Inglese di strategie di Scalping, che vi consiglio calorosamente di vedere e presto spero di pubblicare un piccolo manuale per far muovere ai neofiti qualche buon passo nel forex.

Business Coaching Blogs - BlogCatalog Blog Directory Webtarget